Di Piccionetti Stefano

Far vedere una ROMA invisibile, quella ROMA che ci scorre davanti agli occhi tutti i giorni ma non notiamo mai.


Le mie Foto


http://picasaweb.google.com/PiccionettiStefano/RomaInTaxi?feat=directlink


I miei video


http://it.youtube.com/dillatutta



Informazioni personali

Campo de Fiori, Roma, Italy
Romano de Roma 52 anni due infarti nove Stent. Rugantino dalla nascita ..Mai dòmo

30 aprile 2009

Madre Teresa di Calcutta.Taxi…..un lavoro che avvicina a Dio



Madre Teresa di Calcutta.
Taxi…..un lavoro che avvicina a Dio
di Piccionetti Stefano

Un pomeriggio come tanti sul mio Taxi tra un cliente e l’altro in mezzo al solito traffico di Roma,decido di spostarmi in periferia per prendere fiato ore… diciassette circa.
Il radiotaxi dava chiamate in continuazione che dalla stanchezza quasi non sentivo più.
Tutto d’un tratto mi ritrovai davanti un numero civico di una via dell’Eur,era tranquillo l’Eur quel giorno ,malgrado ci fosse stato un convegno sull’AIDS nel mondo.
Si avvicina una suora con un vestito bianco giovane e affabile,quasi avesse paura di disturbarmi mi chiede se ero in servizio,si sorella prego si accomodi , un momento mi risponde devono arrivare altre sorelle.
E così che mi ritrovai davanti nella sua semplicità e materno candore Madre Teresa di Calcutta
e le sue ancelle,si davanti a me (semplice tassista Romano de Roma e grande peccatore) a un metro di distanza che mi sorrideva e mi parlava come se ci fossimo conosciuti da sempre quella che era e sarà la più grande santa che il mondo abbia avuto nell’ultimo secolo.
Non salì però sul mio taxi ma la seguii con le sue ancelle fino alla chiesa
Arrivati alla chiesa di San..Gregorio al celio, ripresi la conversazione con Madre Teresa, circa 15 minuti rimasi lì a parlare con lei (malgrado non parlassimo la stessa lingua) furono i 15 minuti più intensi della mia vita,volati via nella semplicità delle parole di una donna che definirla GRANDE nelle sua piccola statura è poco; Madre vorrei avere più tempo per stare con le ..gli dissi ,mi rispose:-TROVA IL TEMPO PER PREGARE-,accomiatandomi da lei, feci per inginocchiarmi e baciargli le mani mi fermò e mi redarguì non volle che mi chinassi e mi disse di chinarmi davanti a Dio mi baciò si mise una mano in tasca tirò fuori una medaglietta della madonna e la baciò poi me la donò la conservo tutt’ora gelosamente.
Il lavoro del Tassinaro è uno dei lavori più bistrattati e faticoso ma che può regalarti momenti intensi di umanità che nessun TASSAMETRO potrà mai quantificare.
Ecco perché malgrado tutto amo questo lavoro ……..alla faccia de chi’’ce vole male’’.

Vorrei regalarvi alcune righe di una poesia di Madre Teresa che a me sono particolarmente care

Quando a causa degli anni
non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Pero` non trattenerti mai!



Ciao
L'OMBRA