Di Piccionetti Stefano

Far vedere una ROMA invisibile, quella ROMA che ci scorre davanti agli occhi tutti i giorni ma non notiamo mai.


Le mie Foto


http://picasaweb.google.com/PiccionettiStefano/RomaInTaxi?feat=directlink


I miei video


http://it.youtube.com/dillatutta



Informazioni personali

Campo de Fiori, Roma, Italy
Romano de Roma 52 anni due infarti nove Stent. Rugantino dalla nascita ..Mai dòmo

29 dicembre 2011

A proposito delle liberalizzazioni dei Taxi :chi comanda in Europa? e in Italia? I taxi non sono da liberalizzare


COMANDA IL PARLAMENTO EUROPEO O LA BANCA CENTRALE EUROPEA ?

Ma perchè confindustria insiste tanto sulla liberalizzazione dei TAXI?

IL PARLAMENTO EUROPEO HA DELIBERATO CON LA DIRETTIVA BOLKESTEIN CHE IL SERVIZIO TAXI NON E' DA LIBERALIZZARE : LO SAPEVA PRODI CHE POI HA FATTO LA LENZUOLATA DI BERSANIANA MEMORIA . CI HA PROVATO TREMONTI CON IL BLITZ DI FERRAGOSTO 2011 . CONFINDUSTRIA HA PRESENTATO LA ENNESIMA RICHIESTA DI LIBERALIZZARE IL SERVIZIO . MARIO MONTI HA PRECEDUTO BOLKESTEIN AL MERCATO INTERNO ED E' STATO UOMO DEL PARLAMENTO EUROPEO PER DIECI ANNI .

LA BOLKESTEIN LASCIA LA FACOLTA' AGLI STATI MEMBRI DI LIBERALIZZARE I SETTORI NON INDIVIDUATI COME OBBLIGATORI .
CHI STA' LOBBYZZANDO QUESTA FACOLTA' ??
Frederik Bolkestein.

Ma perchè confindustria insiste tanto sulla liberalizzazione dei TAXI?
27.12.2006 IT
Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 376/39
I servizi di trasporto, compresi i trasporti urbani, i taxi e le ambulanze nonché i servizi portuali, sono esclusi dal campo di applicazione della presente direttiva.
DECRETO LEGISLATIVO 26 marzo 2010 , n. 59
Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno. (10G0080)
(Ambito di applicazione)
Art. 6 (Servizi di trasporto)
1.
Le disposizioni del presente decreto non si applicano ai servizi di trasporto aereo, marittimo, per le altre vie navigabili, ferroviario e su strada, ivi inclusi i servizi di trasporto urbani, di taxi, di ambulanza, nonché i servizi portuali e i servizi di noleggio auto con conducente.

28 dicembre 2011

Liberalizzazioni Taxi : salviamo l'Italia!!!!

I tassisti italiani, ma credo solo quelli Romani (perchè? si dice, votarono in massa per Alemanno) sembrano i predestinati, le vittime designate, per salvare l'Italia e gli Italiani.
Il governo sta passando alla fase 2

-Il rilancio dell'economia...alzare il PIL,e la produzione, rilanciare i consumi: tutto ciò,..... udite udite!! : liberalizando i Taxi, (ammazza che intelligggggenza superiore) e aumentando i farmaci che potranno vendere le parafarmacie (perchè non riusciranno a liberalizzarle, loro sì che sono una casta!!)

Gli Italiani dopo la Befana ....non si dovranno preoccupare più le loro case avranno più valore, grazie alla riforma catastale,saranno tutti titolari di carta di credito!!.....pagheranno tutto con assegni, andranno a lavorare in TAXI (perchè i biglietti dei Bus sono aumentati del 100x100) e si cureranno nelle parafarmacie

et voilà!!!! no problem!!!!

e per questo ci voleva MONTI?

Ricordate italiani::::: questa non è la strada giusta ,ci saranno persone contente, per le -grandi libbberalizzazioni- ma non risolveranno nulla.
Secondo me tutte queste manovre servono solo a far rientrare le banche dei loro capitali......e poi dopo che gli italini saranno stati ''mondati'' per bene dei loro risparmi L'Italia fallirà ugualmente, ma solo dopo che le banche saranno piene di soldi.
Spero di sbagliarmi ......Ma dove sono gli INDIGNADOS


VI ASPETTO TUTTI IN TAXI FELICI E CONTENTI .

P.S.ma gli Italiani sono pieni di risparmi!!! (piano piano.....ve li leveranno tutti abbindolandovi con la storia dei TAXI......)


Bun anno nuovo!!!

L'Ombra.


a chi interessa la verità sui taxi dia uno sguardo !!!